venerdì 8 settembre 2017

COPPA ITALIA ECCELLENZA 2017-2018: RISULTATI

FASE REGIONALE - 1°TURNO


Alba Adriatica-Montorio 88 3-0 2-0
Capistrello-Amiternina 0-1 2-1
Cupello-San Salvo 0-0 2-0
Francavilla-River Chieti 3-1 0-0
Martinsicuro-Virtus Teramo 3-1 2-0
Miglianico-Sambuceto 1-1 0-3
Morro d'Oro-Acqua e Sapone 1-0 0-0
Nerostellati 1910-Paterno 0-1 1-3
Renato Curi Angolana-Penne 2-0 2-1

FASE REGIONALE - QUARTI DI FINALE


Capistrello-Paterno 1-3 0-5
Cupello-Sambuceto 0-0 2-2
Martinsicuro-Morro d'Oro 1-2 2-1 (4-2 dopo rigori)

Alba Adriatica-Renato Curi Angolana 1-0
Renato Curi Angolana-Francavilla 2-1
Francavilla-Alba Adriatica 1-2

FASE REGIONALE - SEMIFINALI


Alba Adriatica-Paterno 1-1 1-4
Cupello-Martinsicuro 1-0 1-3

FASE REGIONALE - FINALE

Paterno-Martinsicuro 1-0 (dopo supplementari)


FASE NAZIONALE - 1°TURNO

Sestrese-Romanese 0-3
Borgaro-Sestrese 5-0
Romanese-Borgaro 3-2

Trento-Gemonese 2-0
Gemonese-Clodiense 1-1
Clodiense-Trento 3-1

Rimini-Baldaccio Bruni 2-0 0-2 (3-4 dopo rigori)
Biagio Nazzaro-Villabiagio 0-1 0-3
Unipomezia-Tortolì 1-3 1-1
Paterno-Macchia 4-1 0-0

Moliterno-Team Altamura 1-1
Portici-Moliterno 4-0
Team Altamura-Portici 2-0

Vigor Lamezia-Troina 0-2 1-4

FASE NAZIONALE - QUARTI DI FINALE

Romanese-Clodiense 1-0 1-2
Baldaccio Bruni-Villabiagio 0-0 2-3
Tortolì-Paterno 4-4 1-3
Troina-Team Altamura 1-0 1-0

FASE NAZIONALE - SEMIFINALI

Villabiagio-Romanese 4-1 0-1
Paterno-Troina 0-1 1-1

FINALISSIMA

Villabiagio-Troina 3-2

martedì 18 luglio 2017

C.N.D. GIR.F 1995-1996 - RISULTATI

1° GIORNATA (03/09/95)

Camerino-Mosciano 0-3
Civitacastellana-Santegidiese 0-0
Civitavecchia-Narnese 1-1
Guidonia-Ladispoli 1-1
Maceratese-Pineto 2-0
Nereto-Monterotondo 0-4
Nestor Marsciano-Pontevecchio 0-0
PENNE-CIVITANOVESE 2-2
Vis Stella-Sambenedettese 0-0

2°GIORNATA (10/09/95)

Civitanovese-Civitavecchia 1-0
Ladispoli-Nestor Marsciano 0-0
Monterotondo-Vis Stella 2-1
MOSCIANO-PENNE 2-0
Narnese-Nereto 1-0
Pineto-Camerino 0-1
Pontevecchio-Maceratese 1-1
Sambenedettese-Civitacastellana 1-1
Santegidiese-Guidonia 2-0

3°GIORNATA (17/09/95)

CAMERINO-PENNE 5-1
Civitacastellana-Monterotondo 2-0
Civitavecchia-Mosciano 1-1
Guidonia-Sambenedettese 0-0
Maceratese-Ladispoli 0-0
Nereto-Civitanovese 1-0
Nestor Marsciano-Santegidiese 0-2
Pineto-Pontevecchio 1-0
Vis Stella-Narnese 1-3

4°GIORNATA (24/09/95)

Civitanovese-Vis Stella 1-0
Ladispoli-Pineto 0-0
Monterotondo-Guidonia 2-1
Mosciano-Nereto 1-1
Narnese-Civitacastellana 0-0
PENNE-CIVITAVECCHIA 1-1
Pontevecchio-Camerino 4-0
Sambendettese-Nestor Marsciano 0-0
Santegidiese-Maceratese 1-2

5°GIORNATA (01/10/95)

Camerino-Civitavecchia 1-0
Civitacastellana-Civitanovese 1-1
Guidonia-Narnese 0-0
Maceratese-Sambenedettese 1-0
NERETO-PENNE 1-1
Nestor Marsciano-Monterotondo 0-2
Pineto-Santegidiese 5-1
Pontevecchio-Ladispoli 0-1
Vis Stella-Mosciano 1-2

6°GIORNATA (08/10/95)

Civitanovese-Guidonia 2-0
Civitavecchia-Nereto 1-0
Ladispoli-Camerino 1-1
Monterotondo-Maceratese 1-0
Mosciano-Civitacastellana 0-1
Narnese-Nestor Marsciano 1-0
PENNE-VIS STELLA 2-1
Sambenedettese-Pineto 0-0
Santegidiese-Pontevecchio 2-2

7°GIORNATA (15/10/95)

Camerino-Nereto 3-1
CIVITACASTELLANA-PENNE 3-4
Guidonia-Mosciano 1-1
Ladispoli-Santegidiese 0-0
Maceratese-Narnese 1-1
Nestor Marsciano-Civitanovese 0-0
Pineto-Monterotondo 2-3
Pontevecchio-Sambenedettese 2-1
Vis Stella-Civitavecchia 1-3

8°GIORNATA (22/10/95)

Civitanovese-Maceratese 1-2
Civitavecchia-Civitacastellana 2-0
Monterotondo-Pontevecchio 1-1
Mosciano-Nestor Marsciano 5-1
Narnese-Pineto 1-0
Nereto-Vis Stella 2-2
PENNE-GUIDONIA 1-1
Sambenedettese-Ladispoli 1-0
Santegidiese-Camerino 1-1

9°GIORNATA (29/10/95)

Camerino-Vis Stella 3-0
Civitacastellana-Nereto 1-2
Guidonia-Civitavecchia 0-1
Ladispoli-Monterotondo 1-3
Maceratese-Mosciano 1-0
NESTOR MARSCIANO-PENNE 2-0
Pineto-Civitanovese 1-0
Pontevecchio-Narnese 1-0
Santegidiese-Sambenedettese 1-0

10°GIORNATA (01/11/95)

Civitanovese-Pontevecchio 0-0
Civitavecchia-Nestor Marsciano 0-0
Monterotondo-Santegidiese 1-1
Mosciano-Pineto 1-1
Narnese-Ladispoli 2-1
Nereto-Guidonia 2-0
PENNE-MACERATESE 0-2
Sambenedettese-Camerino 2-1
Vis Stella-Civitacastellana 0-1

11°GIORNATA (05/11/95)

Camerino-Civitacastellana 2-1
Guidonia-Vis Stella 3-0
Ladispoli-Civitanovese 1-1
Maceratese-Civitavecchia 1-0
Nestor Marsciano-Nereto 0-2
PINETO-PENNE 1-0
Pontevecchio-Mosciano 1-1
Sambenedettese-Monterotondo 0-1
Santegidiese-Narnese 1-1

12°GIORNATA (12/11/95)

Civitacastellana-Guidonia 0-0
Civitanovese-Santegidiese 1-0
Civitavecchia-Pineto 3-0
Monterotondo-Camerino 0-1
Mosciano-Ladispoli 3-0
Narnese-Sambenedettese 2-1
Nereto-Maceratese 2-0
PENNE-PONTEVECCHIO 0-1
Vis Stella-Nestor Marsciano 1-0

13°GIORNATA (19/11/95)

Camerino-Guidonia 0-0
LADISPOLI-PENNE 0-0
Maceratese-Vis Stella 2-0
Monterotondo-Narnese 1-0
Nestor Marsciano-Civitacastellana 3-1
Pineto-Nereto 1-1
Pontevecchio-Civitavecchia 0-0
Sambenedettese-Civitanovese 1-1
Santegidiese-Mosciano 2-0

14°GIORNATA (26/11/95)

Civitacastellana-Maceratese 2-2
Civitanovese-Monterotondo 1-0
Civitavecchia-Ladispoli 3-1
Guidonia-Nestor Marsciano 2-0
Mosciano-Sambenedettese 1-0
Narnese-Camerino 2-1
Nereto-Pontevecchio 2-2
PENNE-SANTEGIDIESE 1-2
Vis Stella-Pineto 1-1

15°GIORNATA (03/12/95)

Camerino-Nestor Marsciano 3-1
Ladispoli-Nereto 2-1
Maceratese-Guidonia 2-0
Monterotondo-Mosciano 2-1
Narnese-Civitanovese 1-2
Pineto-Civitacastellana 1-1
Pontevecchio-Vis Stella 1-0
SAMBENEDETTESE-PENNE 0-0
Santegidiese-Civitavecchia 0-0

16°GIORNATA (10/12/95)

Camerino-Civitanovese 1-1
Civitacastellana-Pontevecchio 1-1
Civitavecchia-Sambenedettese 0-1
Guidonia-Pineto 2-1
Mosciano-Narnese 3-3
Nereto-Santegidiese 2-0
Nestor Marsciano-Maceratese 0-0
PENNE-MONTEROTONDO 2-0
Vis Stella-Ladispoli 0-0

17°GIORNATA (17/12/95)

Civitanovese-Mosciano 1-0
Ladispoli-Civitacastellana 2-1
Maceratese-Camerino 3-1
Monterotondo-Civitavecchia 1-1
NARNESE-PENNE 2-0
Pineto-Nestor Marsciano 1-0
Pontevecchio-Guidonia 0-0
Sambenedettese-Nereto 2-3
Santegidiese-Vis Stella 1-1

18°GIORNATA (24/12/95)

Mosciano-Camerino 0-1
Santegidiese-Civitacastellana 0-0
Narnese-Civitavecchia 1-0
Ladispoli-Guidonia 1-1
Pineto-Maceratese 0-1
Monterotondo-Nereto 1-0
Pontevecchio-Nestor Marsciano 0-1
CIVITANOVESE-PENNE 0-0
Sambenedettese-Vis Stella 1-1

19°GIORNATA (07/01/96)

Civitavecchia-Civitanovese 2-0
Nestor Marsciano-Ladispoli 3-1
Vis Stella-Monterotondo 1-0
PENNE-MOSCIANO 1-1
Nereto-Narnese 1-2
Camerino-Pineto 1-0
Maceratese-Pontevecchio 2-0
Civitacastellana-Sambenedettese 2-0
Guidonia-Santegidiese 1-1

20°GIORNATA (14/01/96)

PENNE-CAMERINO 1-2
Monterotondo-Civitacastellana 1-2
Mosciano-Civitavecchia 1-1
Sambenedettese-Guidonia 1-2
Ladispoli-Maceratese 1-1
Civitanovese-Nereto 0-3
Santegidiese-Nestor Marsciano 2-0
Pontevecchio-Pineto 1-0
Narnese-Vis Stella 3-0

21°GIORNATA (21/01/96)

Vis Stella-Civitanovese 1-2
Pineto-Ladispoli 1-0
Guidonia-Monterotondo 1-2
Nereto-Mosciano 1-0
Civitacastellana-Narnese 1-2
CIVITAVECCHIA-PENNE 2-0
Camerino-Pontevecchio 0-0
Nestor Marsciano-Sambenedettese 0-0
Maceratese-Santegidiese 1-0

22°GIORNATA (28/01/96)

Civitavecchia-Camerino 1-0
Civitanovese-Civitacastellana 2-1
Narnese-Guidonia 0-0
Sambenedettese-Maceratese 0-0
PENNE-NERETO 1-1
Monterotondo-Nestor Marsciano 0-0
Santegidiese-Pineto 2-0
Ladispoli-Pontevecchio 2-0
Mosciano-Vis Stella 2-0

23°GIORNATA (04/02/96)

Guidonia-Civitanovese 0-0
Nereto-Civitavecchia 2-1
Camerino-Ladispoli 0-0
Maceratese-Monterotondo 1-1
Civitacastellana-Mosciano 1-1
Nestor Marsciano-Narnese 0-2
VIS STELLA-PENNE 0-0
Pineto-Sambenedettese 2-0
Pontevecchio-Santegidiese 0-0

24°GIORNATA (11/02/96)

Nereto-Camerino 1-0
PENNE-CIVITACASTELLANA 0-0
Mosciano-Guidonia 1-0
Santegidiese-Ladispoli 1-1
Narnese-Maceratese 0-0
Civitanovese-Nestor Marsciano 0-1
Monterotondo-Pineto 3-1
Sambenedettese-Pontevecchio 2-0
Civitavecchia-Vis Stella 3-2

25°GIORNATA (18/02/96)

Maceratese-Civitanovese 1-0
Civitacastellana-Civitavecchia 1-0
Pontevecchio-Monterotondo 0-0
Nestor Marsciano-Mosciano 1-0
Pineto-Narnese 1-1
Vis Stella-Nereto 0-2
GUIDONIA-PENNE 1-1
Ladispoli-Sambenedettese 0-0
Camerino-Santegidiese 0-1

26°GIORNATA (25/02/96)

Vis Stella-Camerino0-1
Nereto-Civitacastellana 2-0
Civitavecchia-Guidonia 1-1
Monterotodondo-Ladispoli 4-1
Mosciano-Maceratese 2-1
PENNE-NESTOR MARSCIANO 0-0
Civitanovese-Pineto 0-2
Narnese-Pontevecchio 2-1
Sambenedettese-Santegidiese 1-0

27°GIORNATA (03/03/96)

Pontevecchio-Civitanovese 1-1
Nestor Marsciano-Civitavecchia 1-1
Santegidiese-Monterotondo 2-1
Pineto-Mosciano 0-0
Ladispoli-Narnese 2-2
Guidonia-Nereto 4-1
MACERATESE-PENNE 2-0
Camerino-Sambendettese 0-1
Civitacastellana-Vis Stella 3-0

28°GIORNATA (10/03/96)

Civitacastellana-Camerino 0-1
Vis Stella-Guidonia 1-1
Civitanovese-Ladispoli 2-2
Civitavecchia-Maceratese 0-1
Nereto-Nestor Marsciano 2-0
PENNE-PINETO 1-1
Mosciano-Pontevecchio 1-1
Monterotondo-Sambenedettese 2-0
Narnese-Santegidiese 1-0

29°GIORNATA (17/03/96)

Guidonia-Civitacastellana 3-1
Santegidiese-Civitanovese 1-1
Pineto-Civitavecchia 0-0
Camerino-Monterotondo 2-2
Ladispoli-Mosciano 1-0
Sambenedettese-Narnese 0-0
Maceratese-Nereto 0-0
PONTEVECCHIO-PENNE 0-0
Nestor Marsciano-Vis Stella 2-0

30°GIORNATA (24/03/96)

Guidonia-Camerino 0-0
PENNE-LADISPOLI 1-0
Vis Stella-Maceratese 0-1
Narnese-Monterotondo 0-0
Civitacastellana-Nestor Marsciano 1-0
Nereto-Pineto 1-1
Civitavecchia-Pontevecchio 1-1
Civitanovese-Sambenedettese 0-0
Mosciano-Santegidiese 1-0

31°GIORNATA (31/03/96)

Maceratese-Civitacastellana 0-0
Monterotondo-Civitanovese 2-3
Ladispoli-Civitavecchia 2-2
Nestor Marsciano-Guidonia 0-0
Sambenedettese-Mosciano 2-0
Camerino-Narnese 0-0
Pontevecchio-Nereto 1-1
SANTEGIDIESE-PENNE 2-1
Pineto-Vis Stella 5-1

32°GIORNATA (14/04/96)

Nestor Marsciano-Camerino 4-1
Nereto-Ladispoli 3-2
Guidonia-Maceratese 2-1
Mosciano-Monterotondo 3-1
Civitanovese-Narnese 0-1
Civitacastellana-Pineto 2-0
Vus Stella-Pontevecchio 0-0
PENNE-SAMBENEDETTESE 0-0
Civitavecchia-Santegidiese 1-2

33°GIORNATA (20/04/96)

Civitanovese-Camerino 2-0
Pontevecchio-Civitacastellana 1-1
Sambenedettese-Civitavecchia 1-0
Pineto-Guidonia 0-0
Narnese-Mosciano 2-0
Santegidiese-Nereto 4-0
Maceratese-Nestor Marsciano 2-0
MONTEROTONDO-PENNE 4-2
Ladispoli-Vis Stella 5-0

34°GIORNATA (28/04/96)

Mosciano-Civitanovese 1-0
Civitacastellana-Ladispoli 1-2
Camerino-Maceratese 0-1
Civitavecchia-Monterotondo 0-0
PENNE-NARNESE 0-1
Nestor Marsciano-Pineto 4-1
Guidonia-Pontevecchio 0-0
Nereto-Sambenedettese 0-0
Vis Stella-Santegidiese 0-1

martedì 25 ottobre 2016

Parte VI - 1996-2004: il declino e la rinascita

A distanza di quindici anni il PENNE torna a calcare i campi regionali dopo aver sfiorato in due occasioni la C e soprattutto senza alcuna garanzia per il futuro.
Le ultime fallimentari gestioni gettano infatti in piena crisi la società biancorossa. Fornarola non sarà più presidente dei vestini e tra il fuggi fuggi generale sarà la bandiera del calcio pennese Giovanni Severo ad assumere l'onere di prendere in mano il sodalizio vestino e soprattutto di improntare un nuovo discorso basato sui giovani pennesi.

venerdì 1 aprile 2016

Promozione gir. B 2014-2015: Classifica Marcatori

26 reti: Ndiaye (Virtus Ortona)
21 reti: Antignani (River Casale), Di Nardo (Folgore Sambuceto)
19 reti: Ferrandina (Il Delfino Flacco Porto)
16 reti: Pizzola (Goriano Sicoli), Bucceroni (Folgore Sambuceto)
14 reti: Sabatini (Passo Cordone), Cellucci (Valle del Foro)
13 reti: Ventresca (Goriano Sicoli), Mainella (Val di Sangro)
12 reti: Granchelli (Penne), D'Amico (Castello 2000)
11 reti: Landucci (Silvi), Colicchia (Castiglione Valfino), Sciarra (Il Delfino Flacco Porto), Bussoli (Tre Ville), Petre (Penne)
10 reti: Beniamino (Val di Sangro), Nannarone (River Casale), Vaccaro (Folgore Sambuceto)
9 reti: De Leonardis (Valle del Foro/Miglianico), Buccella (Torre Alex), Traore (Virtus Ortona)
8 reti: Maraschio (Folgore Sambuceto), Mucci (Passo Cordone), Di Marco (Val di Sangro), Giammarino (Fossacesia), Falone (Passo Cordone), Pasta (Penne)
7 reti: Simeone (Torre Alex), Barbacane (Valle del Foro), Cocco (Passo Cordone), Tano (Val di Sangro), Di Fazio (Lauretum), Cozzolino, Ariani (Torre Alex), Zinni (Fossacesia)
6 reti: Diompy (Val di Sangro), La Gatta (Goriano Sicoli), Ferko (Castiglione Valfino), Rincione (Lauretum), Manno (Scafa)

altri marcatori Penne:

4 reti: Ciarcelluti
3 reti: Xhepa
2 reti: Casalena
1 reti: Di Simone, Cervoni, Melito, Granchelli


martedì 22 marzo 2016

4° Giornata: Penne-Vasto Marina 1-1

Un Penne dai due volti perde altri due punti, questa volta in casa, per mano di un modesto Vasto Marina. Dopo un ottimo primo tempo chiuso dai biancorossi avanti grazie ad una prodezza del giovane Di Pietro (1997) in apertura, con tante recriminazioni per un palo clamoroso di Pasta ed almeno un altro paio di palle gol limpide, nella ripresa 45 minuti e più di buio fino al pasticcio finale che regalava l'insperato pari agli ospiti. Dopo un'intera frazione di sbadigli infatti, una clamorosa disattenzione difensiva in pieno recupero costringeva Xhepa a respingere con le mani davanti la linea di porta un pallone destinato ad entrare; dal dischetto Cesario pareggiava e rendeva vano l'ultimo assalto pennese con Pasta fermato sul primo palo dell'estremo ospite. Un secondo tempo che deve far riflettere.
Castellano riproponeva l'undici all'opera domenica a Fossacesia, con Andrea Di Teodoro, Gianluca Di Teodoro e Coletta ancora out; partiva dalla panchina Di Bartolomeo alla prima convocazione dopo l'infortunio che lo aveva tenuto lontano dai campi di gioco per quasi tutta la preparazione.
Gli ospiti scendevano in campo con quattro fuoriquota, tutti classe 1997 con capitan Muratore a dirigere la difesa e Cesario unico terminale offensivo; i vastesi giocavano a viso aperto pur denotando evidenti limiti tecnici.
Già dai primi minuti i biancorossi provavano a fare la partita creando la prima palla gol al 5' con Mucci che provava a girare senza successo in porta un invito di Giancaterino.
Non si doveva attendere molto per il vantaggio tuttavia inventato dal travolgente Francesco Di Pietro che al minuto numero 8 prendeva palla sull'out sinistro saltava un paio di avversari ed entrava in area di prepotenza piazzando sotto la traversa un pallone imprendibile per l'estremo ospite.
La rete dello svantaggio scuoteva gli ospiti che al 10' creavano un'interessante azione da gol con Cesario che riceveva palla in area e girava in porta di prima intenzione chiamando Cantagallo all'intervento risolutore. Malgrado tutto erano ancora i padroni di casa a fare la partita denotando interessanti trame di gioco e sfiorando il raddoppio a più riprese.
Al 17' l'occasione più ghiotta con Pasta che bruciava sulla corsa l'avversario diretto ed in area calciava sul secondo palo superando Villamagna con la sfera che beffardamente batteva sulla parte interna del palo prima di finire sui piedi dei difensori di casa. Un paio di minuti ed un cross di Giancaterino per l'accorrente Mucci veniva solo sfiorato dal centravanti di casa.
Biancorossi che provavano a spingere ma gli ospiti rintuzzavano difendendosi con ordine ed approfittando di qualche errore di sufficienza del reparto avanzato vestino. Al 37' ci provava ancora Mucci che calciava alto dalla distanza e chiudeva la cronaca di un primo tempo ben giocato dai padroni di casa ma con il rammarico di non aver chiuso la partita.
Al rientro dagli spogliatoi inaspettatamente la partita cala d'intensità. Mister Castellano manda in campo Di Bartolomeo al posto di Iannacci, spostando Di Simone sull'out sinistro della difesa. I biancorossi sbagliano tanto in fase di impostazione, gli ospiti dal canto loro sembrano incapaci di costuire gioco e creare grattacapi alla retroguardia vestina. Ne esce così un secondo tempo che regala solo sbadigli e qualche mugugno in tribuna per il gioco inesistente.
Mister Cesario prova a dare la svolta al match inserendo l'attivissimo Cieri al posto di uno spento Marinelli. L'ingresso del centrocampista vastese cambia in parte l'inerzia dell'incontro con gli ospiti più intraprendenti specie in mediana ma occasioni zero.
Il match si ravviva solo nell'ultima parte: prima occasione pennese con Mucci che entra in area ma anzichè tirare scarica per l'accorrente Pasta il cui traversone dal secondo palo viene deviato in corner dalla difesa vastese. Poi le prime avvisaglie che qualcosa andrà storto; al 41' ci prova Cesario su punizione con palla deviata in corner dalla difesa, al 43' invece gli ospiti si mordono letteralmente le mani con Galiè che spunta solo sul secondo palo ma non riesce a deviare in porta di testa un traversone dalla sinistra. Poi, in pieno recupero, succede quello che non ti aspetti: sugli sviluppi di una punizione da centrocampo al 48' i biancorossi si addormentano la battuta veloce libera Cesario che raccoglie il pallone sfruttando l'errato posizionamento di Di Bartolomeo che non ci arriva, l'attaccane vastese salta Cantagallo e calcia a porta vuota, sulla linea di porta si sacrifica Xhepa che respinge con le mani il pallone destinato in porta. Calcio di rigore ed espulsione ineccepibile per il difensore biancorosso, dagli undici metri Cesario non sbaglia e realizza la rete del pari spiazzando Cantagallo.
L'ultimo moto d'orgoglio pennese è strozzato da Villamagna che sul primo palo respinge la disperata incursione di Pasta in quella che sarà l'ultima occasione del match.
Il triplice fischio sancisce così il secondo, amarissimo, pareggio consecutivo per i biancorossi che dopo Fossacesia si fanno riprendere nel finale a causa di clamorose ingenuità. Sul fronte opposto ringrazia il Vasto Marina che festeggia per un pari immediato al termine di una gara difficile.

PENNE-VASTO MARINA 1-1 (1-0) - 27/09/2015

PENNE: Cantagallo, Iannacci (1'st Di Bartolomeo), Melito, Serafini, Di Simone, Xhepa, Pasta, Ciarcelluti, Mucci, Di Pietro (23'st Cervoni), Giancaterino. A disposizione: Crescia, Casale, Di Teodoro S, Cacciatore, Reale. Allenatore: Castellano
VASTO MARINA: Villamagna, Pilone, Bozzelli, Muratore, D'Aprile,  Di Biase, Marino (35'st Di Santo), Galiè, Cesario, Marinelli (17'st Cieri), Madonna. A disposizione: Canosa, Marchesani, Ciccotosto, Santoro, Nocciolino. Allenatore: Cesario

Arbitro: Minicucci di Lanciano

Reti: 8'pt Di Pietro (Penne), 50'st rig.Madonna (Vasto Marina)

Ammoniti: Melito (Penne), Pilone, Muratore, Di Santo (Vasto Marina)
Espulso: al 48'st Xhepa (Penne) per fallo di mano in area

3° Giornata: Fossacesia-Penne 1-1

Una rete di Sesay sul filo di lana, quando ormai i locali avevano perso ogni speranza, blocca la cavalcata del Penne al vertice della classifica e regala un ottimo punto agli adriatici che evitano la prima sconfitta stagionale conquistando un punto che fa più morale che classifica.
Un risultato che forse sta stretto ai vestini che ci avevano creduto di più sbloccando un match non certo esaltante nella ripresa e non rischiando praticamente nulla fino alla rete finale scaturita da una mischia in area generata da un maldestro tentativo di rinvio della difesa pennese.
Il Penne scendeva a Fossacesia reduce da due successi in altrettante gare all'esordio; mister Castellano era determinato a continuare la marcia in vetta schierando i suoi con un offensivo 4-3-3 ma dovendo far fronte alle pesanti assenze degli infortunati Di Bartolomeo, Andrea Di Teodoro, Gianluca Di Teodoro e Coletta con Ciarcelluti titolare ma in precarie condizioni fisiche.
Sul fronte opposto mister Brettone provava a centrare il primo successo stagionale schierando Luca Giammarino come terminale offensivo con Zinni in appoggio e capitan Di Campli schermo in mediana davanti alla difesa a quattro guidata da  Alessandro Giammarino.
Il match viveva a sprazzi e nel primo tempo proseguiva tra tanti sbadigli e troppi errori specie in mediana. Erano gli ospiti che provavano a fare la partita, il Fossacesia era invece guardingo ma non rinunciava a presentarsi in fase offensiva; il Penne dal canto suo era molto attivo sull'out sinistro con il giovane Di Pietro (1997) sugli scudi a fare il bello ed il cattivo tempo pur mancando ad evidenza in fase di rifinitura con bomber Mucci che non veniva assistito a dovere tanto da risultare praticamente inoperoso per tutta la prima frazione. Unico sussulto, si fa per dire, era di marca locale con Luca Giammarino che provava l'imbucata centrale ma, in area, veniva fermato senza troppe apprensioni dalla pronta uscita di Cantagallo.
Nella ripresa cambiavano leggermente le carte in tavola, il Penne scendeva in campo più deciso mentre il Fossacesia non mutava il proprio assetto.
Le avvisaglie del vantaggio pennese arrivavano al 12' quando sugli sviluppi di un corner, Mucci si trovava un pallone invitante sul secondo palo ma tutto solo da due passi, sparava addosso a Garibaldi proteso in uscita disperata.
Al 21' arrivava tuttavia il vantaggio vestino quando una ribattuta corta della difesa di casa favoriva Ciarcelluti che prendeva la mira e di prima intenzione approfittava dell'errato posizionamento tra i pali di Garibaldi infilandolo all'angolo sinistro.
La rete dello svantaggio innervosiva i locali che rischiavano l'autorete con  Giammarino il cui retropassaggio maldestro superava Garibaldi ma finiva solo per regalare un corner con il pallone che sfiorava il palo di qualche millimetro.
Qualche minuto dopo sempre il difensore di casa colpiva al volto Mucci durante un normale contrasto di gioco, intervento al limite del giocatore biancorosso ma l'arbitro chiudeva un occhio.
I padroni di casa si facevano più intraprendenti nel finale con l'ingresso dell'attivo Sesay che risultava alla fine decisivo. Malgrado tutto i tentativi non creavano affanni alla retroguardia ospite che tuttavia capitolava in maniera inattesa a due minuti dal termine quando un maldestro tentativo di rinvio su pallone innocuo si trasformava in assist per Sesay che risolveva una mischia a porta sguarnita.
La rete dell'insperato pareggio aveva l'effetto di galvanizzare i locali che tuttavia rischiavano ancora in pieno recupero quando sugli sviluppi di un calcio di punizione Mucci riusciva a tenere in campo un pallone destinato sul fondo servendo in qualche maniera l'accorrente Melito la cui conclusione andava ad incocciare il palo alla destra di Garibaldi prima di spegnersi sul fondo.
Alla fine è un punto che sta stretto agli ospiti che sembravano in grado dopo il vantaggio di poter gestire la situazione; il Fossacesia dal canto suo salva l'imbattibilità stagionale e, in attesa della prima vittoria, tira un sospiro di sollievo.
 
FOSSACESIA-PENNE 1-1 (0-0) - 20/09/2015
 
FOSSACESIA: Garibaldi, Centurione (37'st Console), Polsoni, Di Campli, Giammarino A, Luciani, Zinni, Catenaro, Giammarino L (25'st Sesay), Melchionna, Pantalone (25'st Dumitriu). A disposizione: Marrone, D'Ortona A, Marroncelli. Allenatore: Brettone
 
PENNE: Cantagallo, Iannacci (45'st Reale), Melito, Serafini, Di Simone, Xhepa, Pasta (28'st Buccella), Ciarcelluti (38'st Cacciatore), Mucci, Giancaterino, Di Pietro. A disposizione: Crescia, Casale, Di Teodoro, Cervoni. Allenatore: Castellano
 
Arbitro: Fruci di Lanciano
 
Reti: 21'st Ciarcelluti (Penne), 43'st Sesay (Fossacesia)

Ammoniti: Di Simone, Giancaterino (Penne), Polsoni (Fossacesia)

2° Giornata: Castiglione Valfino-Penne 0-1

Un guizzo di Xhepa ad inizio ripresa regala i tre punti ai biancorossi al termine di una gara equilibratissima sul difficile campo di Castiglione. Vittoria sofferta quella dei ragazzi di Castellano con i locali che, subita la rete dello svantaggio, hanno stretto d'assedio la difesa biancorossa; sugli scudi Cantagallo che a metà ripresa respingeva un calcio di rigore all'ex Colicchia, il quale a pochi minuti dal termine sfiorava di nuovo la rete del pari dopo un abbaglio della difesa vestina. Finale in bilico con Pasta che sul filo di lana sprecava il gol del raddoppio a tu per tu con Di Norscia, ma il triplice fischio regalava tre punti che valgono il primato a punteggio pieno insieme a River Casale e Passo Cordone.
Mister Castellano optava per la difesa a cinque schierando Iannacci e Reale sugli esterni e confermando Giancaterino in mediana insieme a Ciarcelluti e Serafini; in panchina Coletta e Pasta mentre la fase offensiva era affidata al tandem Mucci-Buccella.
Sul fronte opposto mister Romano (inserito in distinta come giocatore) doveva rinunciare a Gigante ed allo squalificato Andrea Severo, in campo il tridente degli "ex" con Mergiotti e Colicchia esterni, Dorian Ferko al centro dell'attacco, i perni centrali della squadra rimanevano immutati con Di Norscia in porta, Pirozzi al centro della difesa e Stella vertice basso del centrocampo a tre.
Che la gara sia equilibrata e tutt'altro che spettacolare si nota da subito, con un gioco che vive di sprazzi e senza grosse occasioni da rete. La cronaca si apre così al 9' ed è di marca ospite con Ferko che trova il pertugio giusto in area ma viene bloccato dalla pronta uscita di Cantagallo.
L'occasionissima per sbloccare il match in realtà ce l'hanno i biancorossi quando, sugli sviluppi di un'azione insistita, Giancaterino in area da due passi si ritrova sui piedi la palla buona ma la conclusione del centrocampista biancorosso è imprecisa e si spegne a lato.
Al 33' ci prova Colicchia a realizzare il gol dell'ex, il colpo di testa dell'attaccante biancazzurro sugli sviluppi di un corner tuttavia non ha la giusta potenza e precisione con Cantagallo che blocca senza patemi d'animo.
La risposta biancorossa arriva due minuti dopo con Buccella che lavora un buon pallone dal limite e prova la conclusione sul palo più lontano con palla che termina a lato.
Al rientro dagli spogliatoi mister Castellano torna al tridente spostando Reale in fase offensiva, le occasioni da rete tuttavia sembrano non arrivare tanto che il match prosegue sullo stesso canovaccio della prima frazione.
Eppure i biancorossi riescono a sbloccare il match al 10' grazie a Xhepa che, sugli sviluppi di un piazzato di Ciarcelluti dall'out sinistro, in area riesce a girare di testa al millimetro il pallone che si infila imparabilmente nell'angolino alla sinistra di Di Norscia per il gol partita.
La rete del vantaggio biancorosso scuote i locali che iniziano a fare la partita mentre il Penne ha il torto di arretrare troppo il baricentro.
Al 15' ci prova Di Donato ad imbeccare su punizione gli attaccanti teramani che tuttavia non riescono ad impattare la sfera da pochi passi. Mister Castellano prova ad inserire Pasta e Coletta, il predominio territoriale è tuttavia sempre dei padroni di casa che al 23' hanno anche l'occasionissima quando conquistano un calcio di rigore causato da una chiusura imperfetta della difesa vestina; dagli undici metri Colicchia calciava nell'angolo alla sinistra di Cantagallo che tuttavia era prodigioso nell'allungarsi in tuffo e chiudere l'angolo all'ex di turno.
L'ultimo brivido per il Penne arrivava al 39' quando una sbavatura difensiva improvvisa liberava ancora Colicchia sul secondo palo, il tocco sotto dell'attaccante tuttavia terminava a lato di un soffio sul secondo palo.
I padroni di casa le provavano tutte tanto che in campo entrava anche mister Romano che calciava centralmente un calcio di punizione dal limite, dal canto loro i biancorossi erano costretti a rimanere col cuore in gola fino al triplice fischio finale dopo che Pasta, tutto solo involato a tu per tu con Di Norscia perdeva il tempo facendosi anticipare in uscita dall'estremo difensore pennese.
Malgrado tutto il triplice fischio finale sanciva un successo preziosissimo per i ragazzi di Castellano a punteggio pieno dopo due giornate insieme a Passo Cordone e River Casale ed in vista di un'altra delicatissima trasferta domenica sul difficilissimo campo del Fossacesia.
Per i padroni di casa invece restano solo gli applausi in un match giocato a viso aperto mostrando buone individualità ed un bel sistema di gioco. In questa maniera i teramani non avranno sicuramente problemi a centrare una tranquilla salvezza.

CASTIGLIONE VALFINO-PENNE 0-1 (0-0) - 13/09/2015

CASTIGLIONE VALFINO: Di Norscia, Luciani, Sansone, Pirozzi, Stella (32'pt Frattarola), Legnini, Ranieri (17'st Amraoui), Di Donato, Colicchia, Ferko, Mergiotti (37'st Romano). Allenatore: Romano

PENNE: Cantagallo, Iannacci, Melito, Serafini, Di Simone, Xhepa, Giancaterino (24'st Coletta), Ciarcelluti (27'st Cacciatore), Mucci, Buccella (17'st Pasta), Reale. Allenatore: Castellano

Arbitro: Pipoli di Teramo

Rete: 10'st Xhepa

Ammoniti: Di Simone (P), Luciani, Di Donato, Mergiotti (C)